SEZZE, successo per l’associazione La Macchia al concorso dedicato ad Elisabetta Terabust

0
631
alessandra celentano, puccioni, la macchia, macchia, sezze , spazio33

Arriva un eccellente risultato per gli allievi di Spazio33 – Laboratorio Artistico Sperimentale, estensione dell’associazione “La Macchia”, nella prima edizione del Premio Elisabetta Terabust, il concorso internazionale di danza, la cui direzione artistica è affidata al M° Gianni Rosaci, dedicato alla memoria della storica étoile internazionale, che si è svolto al Teatro Golden di Roma e che ha visto la partecipazione di molte scuole di danza provenienti da tutta Italia.

A raccontare l’emozione di ottenere questo riconoscimento è stato Gianluca Panecaldo, presidente della stessa associazione: “Tanta fatica, tanto sudore e tanta voglia di fare bene hanno permesso ad un allievo di Spazio33 di ottenere un risultato prestigioso che ci premia come squadra, come una vera e propria famiglia. Il nostro Giuseppe, con la coreografia Out of the mirror, coreografata dalle insegnanti Samantha Peloso (contemporaneo) e Giorgia Anzovino (danze urbane) e il supporto e la supervisione del direttore artistico Pierluigi Polisena, ha ottenuto il 2° posto e due borse di Studio al concorso Elisabetta Terabust”.

In giuria, oltre al presidente Luigi Bonino, esponenti di fama internazionale della danza quali Alessandra Celentano, Maurice Causey, Arturo Cannistrà, Laura Comi e Gianni Rosaci: “Hanno premiato il nostro lavoro, ritenendoci meritevoli di un premio così importante selezionando i migliori tra le 45 coreografie in gara, tutte di altissimo livello. Noi ce l’abbiamo fatta e siamo felici, fieri ed orgogliosi, consapevoli – ha concluso Gianluca Panecaldo – che questo riconoscimento dovrà darci una spinta ulteriore per fare sempre meglio”.

Ufficio Stampa @MondorealeQuotidiano